L’Italia è tra le prime dieci nazioni al mondo e seconda in Europa per l’uso della domotica all’interno di abitazioni private.

case domotiche

Negli ultimi anni si è parlato spesso di casa domotica, o casa intelligente. Si tratta di un’abitazione all’interno della quale elettronica e informatica si combinano con lo scopo di migliorare la qualità della vita.

Con la domotica, infatti, è possibile raggiungere significativi risultati in termini di comfort e risparmio energetico, generando importanti vantaggi sia per gli inquilini sia che per i proprietari. L’installazione di impianti di domotica, in effetti, consente di migliorare anche la classificazione energetica dell’edificio, aumentandone il valore economico.

case domotiche in italia

La casa domotica si basa su un sistema integrato in cui ogni elemento concorre a semplificare, automatizzare e rendere più economica la gestione delle attività quotidiane.

Il sistema installato può essere più o meno complesso, a seconda del numero e del tipo di dispositivi che coinvolge: lampade, porte, tapparelle, elettrodomestici, impianti audio-video, impianti di climatizzazione o riscaldamento, sistema di videocitofonia e videosorveglianza, impianti di sicurezza, apertura e chiusura di cancelli e/o box.

Cosa si può fare con la domotica

L’installazione di un impianto di domotica non richiede più lunghi interventi di muratura e costi onerosi come qualche anno fa. Oggi, infatti, la domotica sfrutta la tecnologia wireless, creando un collegamento tra le varie tecnologie senza il bisogno di grandi modifiche alla casa o grandi spese da sostenere.

domotica

Vediamo cosa si può fare grazie alla domotica domestica.

Gestire l’illuminazione

La domotica consente di gestire l’impianto di illuminazione della propria abitazione. Attraverso un’interfaccia di controllo, infatti, è possibile impostare e mantenere un preciso livello di illuminazione in tutte le camere a seconda delle proprie necessità e preferenze.

Inoltre, è possibile agire sull’accensione e sullo spegnimento delle luci in base alla presenza o meno di persone nella stanza, determinando un aumento del risparmio energetico fino al 75%.

Automatizzare tende e finestre

La domotica consente di gestire l’apertura e la chiusura di tende e persiane attraverso comandi presenti su un telecomando, sul proprio smartphone o su un pannello posizionato su una parete.

Sono necessarie tapparelle o soluzioni motorizzate che possono aprirsi o chiudersi sia come porte a battente sia scorrendo da destra a sinistra e viceversa. Anche le tende richiedono l’applicazione di motori.

Regolare la temperatura

case domotiche italia

La domotica permette una gestione dell’impianto di riscaldamento, consentendo di ottenere un risparmio fino al 30%. È anche possibile escludere gli ambienti che non si intende riscaldare, oltre che tenere conto dell’esposizione al sole e dell’eventuale presenza di finestre aperte.

Gestire i consumi e i carichi di energia

L’impianto domotico permette di ricevere sul proprio telefono cellulari o sul computer una serie di grafici e tabelle riassuntive di tutti i consumi, con una valutazione della spesa complessiva.

domotica italia

Avendo sott’occhio i consumi, è possibile ottimizzare il funzionamento dei vari elettrodomestici, risparmiando o anche scollegandoli in caso di sovraccarico, evitando blackout.

Rendere più sicura la casa

La domotica garantisce anche una maggiore protezione dell’abitazione. I sistemi di allarme di ultima generazione, infatti, consentono l’installazione di sensori in grado di rilevare eventuali movimenti sospetti ed installare videocamere che permettono di controllare in diretta cosa sta avvenendo nella propria abitazione mentre non si è in casa.

Collegare audio e video in più stanze

esempi case domotiche

Il sistema di audio-video multiroom sostituisce la filodiffusione e rende possibile una gestione sincronizzata della musica all’interno delle stanze della casa. È possibile, infatti, selezionare una traccia audio, un DVD o una stazione radio differente in ciascuna stanza.