In Italia come nel resto d’Europa, la casa continua a essere uno degli investimenti preferiti dagli italiani. Investimento che però per essere redditizio ha bisogno di alcuni accorgimenti, primo tra tutti una valutazione veritiera dell’immobile, la casa deve essere in buone condizioni.

Ecco qualche consiglio per aiutare gli investitori a capire se quello che stanno per intraprendere è un giusto investimento:

  1. E’ importante considerare le spese fisse come quelle derivate dal condominio o le tasse sulla casa.
  2. La casa deve essere in buono stato di manutenzione. Dipingere o dare una rinfrescata a un bagno non è un’operazione eccessivamente problematica. Se l’appartamento è molto deteriorato, potrebbe comportare spese di riparazione frequenti ed è quindi necessario fare molto bene i conti in modo che l’investimento sia redditizio a breve o medio termine
  3. Capire il prezzo reale di affitto. Il modo più comune per impostare il prezzo per l’affitto di una casa è cercare il prezzo di altre proprietà simili nella zona.
  4. Scegli una posizione strategica. Soddisfa le esigenze di un pubblico vasto, per fare in modo che la casa sia sempre affittata: scegli un appartamento con due camere, con scuole e aree commerciali vicine, con infrastrutture, mezzi di trasporto, ristoranti, ecc. Non è consigliabile scommettere su un quartiere nuovo, che potrebbe essere richiesto dopo anni.